IL DRAGONE SFIDA LA PIOGGIA AL CITTADELLA COMIX

Sotto una pioggia incessante



Alcuni cosplayer passeggiano per piazza Pierobon sotto la pioggia.

Esordisco in questo articolo parlando proprio delle condizioni meteo che hanno, purtroppo, rovinato ogni aspettativa per il tanto atteso Cittadella Comix 2019. Non sono mancati certo alcuni cosplayer temerari che, nonostante la pioggia, hanno passeggiato sulla piazza dando la sensazione agli espositori che non tutto era perduto. Tuttavia, una "tragedia" che si poteva evitare, anche perchè annunciata. Ma l'organizzazione, non proprio al top della professionalità, non avendo un piano B, ha permesso che l'evento si svolgesse ugualmente in piazza, sotto una pioggia tediosa, che ha martellato il comune Padovano per tutto il giorno (bastava rimandare l'evento o trasferirlo in un luogo al chiuso). Fortunatamente, almeno per i cosplayer, il contest si è tenuto ugualmente nei locali del comune, facendo si che questa domenica di maggio non fosse del tutto inutile.

Ma veniamo a noi

Sistemato sotto i portici di un palazzo storico, sorvegliato e protetto dagli stemmi di antichi cavalieri medievali, il nostro Dragone non ha mancato di ruggire e di conquistarsi il suo piccolo momento di gloria, nonostante le condizioni meteo avverse e la scarsissima luminosità della location.


Infatti, per nulla scoraggiato dal mal tempo, ho atteso i miei fan eseguendo la mia estemporanea di disegno, come da programma e alla fine i risultati sono arrivati. 
Ho conquistato nuovi fan, ho firmato autografi, ho venduto qualche copia, ho potuto parlare del mio stile narratorio, dei miei romanzi e ovviamente, di tutto ciò che ha portato alla nascita di Flash Dragon in un intervista con Fabrizio Perale che scrive per http://www.nerditudine.it/ , divenuto subito un nuovo "adepto" accaparrandosi una copia de "Il risveglio del tuono" con la mia dedica e un disegno originale che ho avuto piacere di regalargli. 
Poi, è stata la volta di  Nicola Onix giornalista free lance  che scrive per http://www.cattonerd.it/ 
il quale si è dimostrato un'intervistatore attento e competente.


Conclusione:

Una giornata uggiosa, un Comix che non è andato come tutti pensavamo e speravamo ma, tutto sommato, una domenica non proprio da dimenticare. Cos'altro posso aggiungere? Ringrazio tutti quelli che, nonostante il tempaccio, hanno voluto spendere un minuto per vedere la mostra di Flash Dragon e di interagire con l'autore, ringrazio Fabrizio Perale e Nicola Onix per il tempo dedicatomi e, prima di lasciarvi alla ormai tradizionale gallery, voglio dedicarvi un pensiero speciale: "Non importa dove sarò o quanta pioggia verrà giù... Flash Dragon per voi, ci sarà sempre!"
Un abbraccio e... restate sulle ali del drago ;)



Intervista con Nicola Onix di Cattonerd.it

Intervista con Fabrizio Perale di nerditudine.it






BATTESIMO DEL FUOCO PER FLASH DRAGON AL BASSANO COMIX

Presentazione ufficiale del fumetto e mostra

Un caloroso saluto a tutti i fan di Flash Dragon. Questo sì che è stato un vero week end di "fuoco" per il nostro Dragone, che si è conquistato uno spazio tutto suo in un contesto, quello del Bassano Comix, davvero ad hoc. A cominciare dall'ubicazione che ha permesso al pubblico di godersi la mostra in tutta calma e poter al contempo pormi domande e osservarmi durante la mia estemporanea (e qui colgo l'occasione per ringraziare La Tana del Nerd Official per lo spazio dedicatomi e per l'ottima organizzazione.)
Non sono mancati i complimenti, gli incoraggiamenti e anche qualche "critica" da chi vede Mazinga anche se si trova a un raduno di fan di Jeeg Robot ma, anche questo fa parte del gioco.
Devo dire che vedere qualcuno che non conosce Flash Dragon, guardare le tavole, i modelli e poi decidere di comprare il fumetto e chiedere la dedica, non ha prezzo. Poter conquistare nuovi fan dal vivo, vedere i loro volti sorridenti mentre attendono la dedica sulla loro copia di "Il risveglio del tuono" è stato davvero emozionante. 
Era un bel po' che non disegnavo dal vivo ed è stato molto divertente, inoltre, grazie al bravissimo Kristian Anderson, ho potuto parlare dei progetti futuri riguardo al nostro robottone in una simpatica intervista insieme ad altri artisti. 

due ragazze che attendono la dedica su un disegno del Dragone

In conclusione, sono stati due giorni fantastici durante i quali ho visto crescere la schiera dei fan del Dragone nonostante mi trovassi in un contesto dove, inutile dirlo, i manga giapponesi la fanno da padroni. 
Detto questo, voglio ringraziare gli organizzatori per questa splendida opportunità e tutti quelli che hanno visitato il mio stand. 
Di seguito una piccola gallery e un frammento del video dell'intervista.
Un abbraccio a tutti i fan vecchi e nuovi e mi raccomando... rimanete sulle ali del drago ;)

Qui un terzetto di fan appena conquistate che si fanno un selfie con il simpaticissimo Kristian
L'allestimento dello stand




L'artista a lavoro



Flavia e Christina, le due fan più matte




uno scorcio dell'intervista



FLASH DRAGON              UN FUTURO TUTTO A COLORI CLICCA QUI PER L'ARTICOLO COMPLETO #flashdragoncomics #osvaldofelace